Il mio primo approccio al mondo fotografico l’ho avuto da bambino con la classica compattina , di fotocamere di fascia alta o media in casa  neanche l’ombra, nessun avo fotografo che mi avesse influenzato o appassionato.

All’età di 9-10 anni, durante le vacanze scolastiche estive, con i miei coetanei gironzolavo per botteghe alla ricerca di un lavoretto da svolgere nelle ore pomeridiane così da poter guadagnare qualche spicciolo, fu così che mi ritrovai a frequentare un laboratorio fotografico del paese, iniziai a trascorrere le mattine tra sole e bagni al mare e i pomeriggi in camera oscura tra bagni di sviluppo e pellicole esposte.

Con i primi guadagni acquistai un Olympus OM dalla quale non mi separavo mai e subito dopo una biottica, da allora ne è passato del tempo e le fotocamere si sono susseguite sempre più moderne e allineate ai tempi, ma ancora oggi, di tanto in tanto, tiro fuori la mia Lubitel e vado in giro a tirare qualche scatto per poi ritrovarmi in una spartana camera oscura approntata per l’occasione in un bagnetto di fortuna.

Io non vivo di fotografia, ne faccio la mia valvola di sfogo, il mio gioco da adulto, cerco di dare forma e immagine alle mie emozioni, sensazioni, ai miei sogni, mi piace far mia una citazione di un grande amico: ” Io vivo la fotografia con un duplice aspetto: imprigionare nella memoria un momento reale che altrimenti si dissolverebbe nel tempo, ma anche materializzare l’immagine di una fantasia che altrimenti……non vivrebbe mai!

Autore FIAF (Federazione Italiana Associazioni Fotografiche
Presidente del Circolo Fotografico “Manfredonia Fotografica”
Delegato FIAF per la provincia di Foggia
Insignito AFI (Artista Fotografo Italiano) 2015
Insignito AFIAP (Artiste de la Fèdèration Internationale de l’Art Photographique) 2017
Insignito BFI (Benemerito della fotografia Italiana) 2018
Artista Mail Art